Collezione Autunno 2010
Art & Sole 2010 UGG® a favore del Boys & Girls Clubs of America


UGG® raccoglie fondi e sveglia le coscienze

Manolo Blahnik, Jennifer Garner, Liv Tyler, Betsey Johnson, Mariah Carey, Ashton Kutcher, Stuart Weitzman, Janet Jackson e molti altri tra i più famosi attori, musicisti e stilisti hanno messo le loro qualità artistiche al servizio di UGG® per l'asta annuale Art & Sole. I partecipanti hanno dato il loro apporto creativo per la creazione di Stivali UGG esclusivi, venduti all'asta ogni 1°-14 dicembre, il cui interno incasso viene devoluto in beneficenza. Tra le istituzioni che in passato ne hanno beneficiato ricordiamo il St. Jude Children's Research Hospital, la Fondazione Save the Music di VH1, la Fondazione Michael J. Fox e Oceania. Quest'anno UGG è fiera di collaborare con i Boys & Girls Clubs of America.

Per l'ottava Art & Sole annuale, venticinque vincitori del Boys & Girls Clubs Fine Arts Program si sono riuniti e hanno messo il loro straordinario talento al servizio di una buona causa. Assieme a celebrità come Mario Lopez e Ashanti, i partecipanti hanno dipinto a mano i classici stivali UGG. I lavori dei bambini, pieni di ispirazione e fantasia, saranno esposti in una galleria d'arte virtuale sul sito web UGG®. Un link permetterà di fare donazioni dirette a favore del Boys & Girls Club a cura della Art & Sole 2010 di UGG®. In aggiunta a ciò UGG® farà una generosa donazione per contribuire a sostenere i Boys & Girls Clubs.

I BOYS AND GIRLS CLUBS OF AMERICA:

I Boys & Girls Clubs of America sono costituiti da una rete nazionale di circa 4.000 Club al servizio di 4,2 milioni di giovani che ne fanno parte come membri o sono coinvolti dalle loro iniziative comunitarie. I Club Locali svolgono quotidianamente programmi di orientamento per ragazzi di età fra i 6 e i 18 anni, condotti da personale specializzato. La missione dei Boys & Girls Clubs è di mettere in grado tutti i giovani, e in special modo quelli che ne hanno maggiormente bisogno, di realizzare appieno il proprio potenziale e di diventare cittadini produttivi, sensibili e responsabili.

Per maggiori informazioni vi preghiamo di visitare il sito www.bgca.org.